Roma, alla manifestazione contro il green pass la polizia ha arrestato 12 persone tra cui due leader di Forza Nuova

La polizia a Roma in piazza del Popolo
Nel corso della notte sono state arrestate 12 persone coinvolte negli scontri di ieri durante la manifestazione dei no green pass che si è svolta a Roma. Fra gli arrestati ci sono anche esponenti al vertice di Forza Nuova. Tutte le sedi della Cgil aperte e un presidio antifascista davanti alla sede nazionale, “la casa delle lavoratrici e dei lavoratori”. “Dopo gli attacchi di ieri alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro”, è così che il sindacato ha deciso di rispondere all’assalto alla sede di Roma a margine di una manifestazione contro il green pass da parte di un gruppo di manifestanti di Forza Nuova e del movimento no vax, che sono entrati nella sede del sindacato. Inoltre, Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato una manifestazione il 16 ottobre nella Capitale. “Nessuno pensi di far tornare il nostro Paese al ventennio fascista”, si legge in un comunicato diffuso sui social.