Azione, Italia In Comune, Italia Viva e PSI hanno donato due rastrelliere all’Istituto Comprensivo “Corrado Melone”

Riceviamo e pubblichiamo: “Domenica a conclusione della settimana del “Bimbibici”, l’iniziativa della FIAB per promuovere l’uso della bicicletta per andare a scuola, i partiti che sostengono la proposta di una Ladispoli Sostenibile (Azione, Italia In Comune Ladispoli, Italia Viva Ladispoli, PSI Ladispoli) hanno donato due rastrelliere alla “Corrado Melone”. Con questo gesto che vuole essere un ulteriore incentivo per i ragazzi che già oggi utilizzano la bici per recarsi a scuola, vogliamo ribadire la nostre proposte già avanzate alla Giunta Grando e rimaste inascoltate: – ripristinare la segnaletica a terra delle corsie ciclabili intorno al plesso scolastico di via Castellammare; – chiudere permanentemente l’area di via Yvon de Begnac antistante la “Corrado Melone”, come già previsto dal PUMS del 2014 per realizzare uno spazio “Kiss&go” e un’area giochi per i bambini; – adottare iniziative di promozione di una mobilità sostenibile per la città che miri alla tutela dell’ambiente, ad una maggior sicurezza delle strade per tutte le categorie di persone, a migliorare la qualità di vita della città. La Giunta Grando in questi 5 anni è infatti rimasta sorda e miope rispetto alle vere esigenze dei cittadini in tema di mobilità e viabilità: bambini, anziani, disabili, donne incinta o persone che portano un passeggino o semplici cittadini sono tutti – ancora oggi – costretti a passeggiare in mezzo alla strada per l’impraticabilità dei marciapiedi! La Giunta del Sindaco Grando non ha mai aderito a nessuna delle iniziative nazionali volte a promuovere almeno una cultura dell’uso dei mezzi leggeri e non è stata capace neanche di organizzare una “Domenica a piedi”. Lo stesso Piano Urbano di Mobilità Sostenibile è fermo al 2014 e il Sindaco non è stato in grado di applicare le più elementari prescrizioni come quelle da noi oggi richieste per le scuole. Nel periodo, già iniziato, delle promesse elettorali la Giunta Grando mostra a tutta la città il suo vero volto fatto di più cemento, più asfalto, meno verde, meno spazi pubblici, meno occasioni per provare una mobilità sostenibile per la città. Ma soprattutto, meno idee e meno progetti concreti per migliorare la qualità di vita dei cittadini di Ladispoli. Non è pertanto a questa Giunta che investe 3mln di euro in asfalto – senza cambiare di una virgola la mobilità urbana – che i cittadini possono guardare per auspicare un futuro sviluppo sostenibile della Città di Ladispoli. Noi Partiti, con questo piccolo gesto, ribadiamo invece la centralità nel nostro progetto politico dell’idea di una “Ladispoli Sostenibile”, perché sia garantito il benessere in città sia di chi la vive oggi, sia delle future generazioni”. Così in una nota a firma di Azione – Ladispoli, Italia in Comune – Ladispoli, PSI Ladispoli, Italia Viva Ladispoli