Covid, parla il sottosegretario alla Salute Costa: “E’ ragionevole pensare che nel 2022 ci potrà essere una revisione delle misure restrittive compreso il Green pass che potrà essere rivisto e ridotto nella sua applicazione”

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa
“E’ ragionevole pensare che con l’anno nuovo ci potrà essere una revisione delle misure restrittive attualmente in atto nel nostro Paese, compreso il Green pass che potrà essere rivisto e ridotto nella sua applicazione”. Così il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, intervenuto a “Parliamone” su Rainews24.  Il Green pass, ha spiegato Costa, “è uno strumento individuato in questo momento particolare per garantire la libertà dei cittadini e per garantire un percorso di ritorno graduale alla normalità senza dover fare passi indietro. E credo che i risultati stiano dando ragione a questa scelta. Il Green pass è stato vincolato allo stato di emergenza che, come sappiamo finisce a fino anno. Credo, dunque, sia ragionevole pensare che se i dati continueranno ad essere positivi, se i numeri dei ricoverati continueranno a scendere, se il numero dei vaccinati continuerà a salire è giusto dare anche prospettive ai cittadini. Nel momento in cui sosteniamo quotidianamente che il vaccino è la via d’uscita dalla pandemia dobbiamo avere anche il coraggio degli obiettivi e dire che arriverà il giorno in cui le misure restrittive verranno ridotte”.