Usa, oggi il “capitano Kirk” corona il sogno di andare nello spazio a 90 anni suonati

L'attore William Shatner, il mitico capitano Kirk di Star Trek
Conto alla rovescia per l’attore William Shatner, meglio noto come il Capitano Kirk di “Star Trek”, che oggi interpreterà il suo ruolo più coraggioso: volare veramente nello spazio grazie all’aiuto di Jeff Bezos. Il 90enne si è unito ad altri tre passeggeri per il previsto lancio dal Texas occidentale (alle 16 italiane). La compagnia di viaggi spaziali di Bezos, Blue Origin, ha invitato Shatner per una breve gita ai margini dell’ultima frontiera, che lo renderà la persona più anziana ad essere mai andata nello spazio. Sarà il secondo volo per passeggeri della Blue Origin, con la stessa capsula e razzo che Bezos ha usato per il suo lancio tre mesi fa. Il viaggio dovrebbe durare solo 10 minuti, con la capsula completamente automatizzata che raggiunge un’altitudine massima di circa 66 miglia (106 chilometri) prima di fare ritorno nel deserto grazie a un paracadute. “Siamo solo all’inizio, ma com’è miracoloso questo inizio. Com’è straordinario far parte di questo inizio”, ha detto Shatner in un video pubblicato da Blue Origin alla vigilia del volo. “Sembra che ci sia una grande curiosità per questo personaggio immaginario, il Capitano Kirk, che va nello spazio. Quindi andiamo avanti e godiamoci il viaggio”, ha aggiunto. A completare l’equipaggio ci sono il vicepresidente di Blue Origin e due imprenditori che avevano già fatto richiesta, senza successo, per un posto sul volo precedente con Bezos, il fondatore di Amazon. Blue Origin non ha divulgato i prezzi dei biglietti. Bezos si trova nel sito di lancio vicino a Van Horn, in Texas, per assistere al volo.