Erosione, barriere non prima di metà 2022

Si dovrà aspettare almeno fino a metà 2022 prima che i lavori per la realizzazione delle barriere anti erosione partano. La progettazione è terminata e ora i tecnici dovranno consegnarlo all’amministrazione per l’approvazione. Successivamente bisognerà aspettare di ottenere la Valutazione di impatto ambientale e alcune Conferenze dei servizi prima che il bando possa essere pubblicato per un affidamento lavori di oltre 6 milioni di euro. Nel frattempo gli operatori attendono notizie dall’amministrazione e non è escluso che nelle prossime settimane chiedano un incontro per essere messi al corrente dell’andamento dell’iter. «Abbiamo avuto un incontro qualche mese fa in biblioteca – ha spiegato il responsabile di Assobalneari Ladispoli, Ugo Boratto – con l’amministrazione comunale che ci ha spiegato il progetto e ora siamo in attesa di sapere a che punto siamo». Ma visti i tempi una cosa appare certa: non si effettuerà alcun tipo di intervento prima del post estate 2022. «Questo tipo di lavori – ha spiegato infatti Boratto – iniziano solitamente a settembre così da terminare per la stagione estiva». A confermarlo è stato anche il sindaco Grando: «Si tratta di un progetto complesso che ha bisogno dei suoi tempi».