Roma, il magistrato Angelo Giorgianni è stato sospeso per le sue dichiarazioni contro il Green pass in piazza del Popolo

Il magistrato Giorgianni in piazza del Popolo
Dopo le dichiarazioni del magistrato Angelo Giorgianni dal palco di Piazza del Popolo a Roma durante la manifestazione No Green pass del 9 ottobre scorso, scatta la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio per il giudice della Corte d’Appello di Messina. E’ quanto ha deciso la sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura, che ha accolto la richiesta di misura cautelare avanzata dal procuratore generale della Cassazione, Giovanni Salvi.