Forzati i lucchetti del Tumulo Torlonia

Lucchetto forzato al Tumulo Torlonia a Cerveteri. A puntare i riflettori sull’atto vandalico è stato il presidente dell’associazione Nuova generazione etrusca, Nico Stella. “Non spaccate i lucchetti per entrare a vedere le tombe chiuse. Se sono chiuse ci sarà un motivo, o non sono agibili, o sono di grande interesse archeologico vuoi per la presenza di dipinti o fregi o quant’altro, quindi visto che i vandali non mancano, vanno assolutamente protette”. Il presidente dell’associazione ricorda inoltre che si tratta di “un reato penale, un vero e proprio scasso, il lucchetto è un sigillo della Soprintendenza, dello Stato Italiano, quindi siete passibili di denuncia, e che spesso sembrano isolate e dimenticate, sembra che nessuno vede, ma in realtà qualcuno come il sottoscritto è sempre presente, e controlla”. “Ora è stato ripristinato, spero che sia e rimanga un episodio isolato, ovvio che presi sul fatto, io non muoverò un dito per salvarvi il sedere.”