Cadoneghe (Padova), 84enne uccide la moglie e poi ha tentato di suicidarsi: E’ piantonato in ospedale

A Cadoneghe (Padova), un uomo di 84 anni, Ferruccio Borsello, ha ucciso la moglie 81enne Natalina Milani, soffocandola con un cuscino e ha poi cercato di togliersi la vita, colpendosi più volte con un coltello. L’omicida è ricoverato in ospedale. La donna da alcuni anni era malata di Alzheimer. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.  A scoprire l’accaduto è stato il figlio della coppia, che abita al piano superiore e che ha immediatamente fatto trasportare l’uomo in ospedale, avvertendo i militari.