Milano, la donna morta nel suo appartamento è stata uccisa con un colpo di ferro da stiro sulla testa

Sembrava una morte dovuta a inalazione di fumo che aveva invaso l’appartamento quella di Fernanda Cocchi, 90 anni, trovata per terra in arresto cardiaco dai sanitari del 118 in una stanza dell’appartamento, dove viveva, vicino alla stazione Centrale di Milano Invece dall’analisi del corpo e dalle indagini della polizia sembra sia stata uccisa con un ferro da stiro. Una botta alla testa. Si ritiene che chi la uccisa abbia poi dato fuoco al piccolo appartamento, in via Ponte Seveso.