Lombardia: il Consiglio regionale ha approvato una mozione presentata dal Pd per lo scioglimento di Forza Nuova

L'interno del Consiglio regionale della Lombardia
Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione presentata dal Pd per chiedere al presidente della giunta di attivarsi con il governo affinché si proceda allo scioglimento di Forza Nuova. Sono stati 25 i voti a favore e 2 i contrari, 40 consiglieri non hanno partecipato al voto. Nel documento, presentato dal capogruppo Pd, Fabio Pizzul, si sostiene la necessità di promuovere la modifica dello Statuto regionale per stabilire che “in Regione Lombardia è vietata ogni organizzazione, associazione, movimento o gruppo avente tra i propri scopi l’incitamento alla discriminazione o alla violenza per motivi razziali, etnici, di genere, nazionali o religiosi”.