Roma, sequestrati nove green pass falsificati tra cui quello di Pippo Franco

Il green pass
Sequestrati nove green pass falsi, tra cui quello nella disponibilità dell’attore Pippo Franco. Il comico è indagato, insieme alle altre persone coinvolte, per il reato di falso. L’operazione è stata compiuta dai carabinieri del Nas, su richiesta della Procura di Roma. L’attività rientra nell’indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo, in cui si ipotizza il reato di falso. Tra i lasciapassare falsi, rilasciati da un medico di base e odontoiatra già perquisito, anche quello destinato a un ex magistrato. I certificati sono stati disattivati presso il database del ministero della Salute. In base a quanto si apprende, il documento sarebbe stato utilizzato da alcuni indagati anche per accedere in locali.