Portogallo, il presidente Rebelo ha annunciato le elezioni anticipate per il 30 gennaio

Il presidente del Portogallo Marcelo Rebelo
Il presidente del Portogallo ha annunciato in un discorso televisivo alla nazione lo scioglimento del Parlamento e l’indizione di elezioni anticipate per il 30 gennaio, dopo la sconfitta del governo socialista di minoranza in una votazione chiave sulla legge di bilancio. L’annuncio era ampiamente atteso. Il presidente Marcelo Rebelo de Sousa aveva precedentemente affermato che il Portogallo sarebbe andato alle urne due anni prima del previsto se la proposta di bilancio statale 2022 del governo fosse stata respinta dal Parlamento, cosa avvenuta la scorsa settimana.