Covid, il bollettino del 7 novembre: 26 morti (132-391). Positivi: 96.987 (+3.294). Dimessi: 2.502. Nuovi contagi: 5.822. Pazienti in terapia intensiva: 398 (+6)

I dati sulla pandemia in Italia. Oggi si registrano 5.822 nuovi casi con 434.771 tamponi e 26 morti. Tasso di positività a 1,33% Gli attualmente positivi sono 96.987, in aumento di 3.294 rispetto a ieri. I dimessi e guariti sono 4.578.669, c’è un incremento di 2.502 unità. Il totale dei deceduti è di 132.391. I casi totali sono 4.808.047. Ieri si erano registrati 6.764 casi con 491.962 tamponi (tasso a 1,4%) e 31 morti. Sono invece 398 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 6 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 26 (ieri 23). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.215, ovvero 42 in più rispetto a ieri. Sono 780 i nuovi casi e due i decessi per il Covid in Campania. In Lombardia 715 casi e 3 decessi. In Veneto 708 nuovi casi e 2 morti. Nel Lazio 697 nuovi positivi e due decessi. In Emilia Romagna 565 nuovi positivi e tre decessi. In Toscana 373 casi e due decessi. Sono 359 i nuovi casi di Coronavirus e due le vittime in Sicilia. In Piemonte 234 nuovi casi. In Friuli Venezia Giulia 205 nuovi contagi. In Calabria 179 nuovi casi. In Puglia 166 nuovi casi e due decessi. In Alto Adige sono 163 i nuovi casi di Covid-19. Nelle Marche 157 nuovi casi. Sono 68 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria.  In Sardegna 58 nuovi positivi. In Trentino oggi 2 decessi e 39 nuovi contagi.