Covid, parla l’assessore D’Amato: “Nel Lazio su 12 morti 8 non erano vaccinati”

L'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato
“Con il virus non si scherza. In totale 8 su 12 decessi nelle ultime 24 ore riguardano persone non vaccinate e 4 non avevano completato il percorso vaccinale”. Lo sottolinea, in una nota, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, commentando i dati di oggi dei casi di Covid-19. Si sofferma anche sull’età dei deceduti: “Ieri a Rieti un uomo di 55 anni non vaccinato, oggi altri due uomini di 56 e 69 anni non vaccinati”. “Rinnovo l’appello a non abbassare la guardia e ad eseguire la vaccinazione Covid, compresa la terza dose per la popolazione over 60 anni che può essere fatta nella stessa seduta del vaccino antinfluenzale. E’ molto importante”.