Pozzuoli (Napoli), una troupe di Rai1 è stata aggredita mentre stava realizzando un servizio sulle occupazioni abusive di alloggi

Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia
Una troupe di Rai 1 è stata aggredita questa mattina in via Umberto Saba a Monterusciello, frazione del comune di Pozzuoli (Napoli), mentre realizzava un servizio sulle occupazioni abusive degli alloggi. Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, esprime “piena solidarietà alla troupe di Rai 1 balordamente aggredita” e l’augurio che “le forze dell’ordine possano individuare i responsabili dell’inaudita e vile aggressione nei confronti di chi stava svolgendo il proprio lavoro. Siamo e saremo sempre dalla parte della legalità – sottolinea Figliolia – di chi è stato privato di un diritto, tant’è che stiamo già intervenendo per liberare gli immobili occupati. D’accordo con Prefettura, Questura e forze dell’ordine sono stati stabiliti 30 sgomberi, di cui 15 già in esecuzione. Queste reazioni devono essere duramente condannate. Non esiste motivo per giustificare alcun tipo di violenza”, conclude Figliolia.