Roma, nel rione Prati un ex pugile blocca un un ucraino di 36 anni che stava violentando una ragazza

Ha sentito le grida di un ragazza e ha fermato la violenza sessuale ai danni di una trentenne aggredita da “un energumeno”. “Le stava addosso e l’ho steso”, ha raccontato Andrea Marcelli, ex pugile dilettante ed insegnante di boxe da quasi 30 anni. L’uomo, 55enne, con il suo intervento e il successivo aiuto di altri condomini e della polizia è riuscito a interrompere la violenza sessuale in corso domenica 7 novembre nel rione Prati. Arrestato l’aggressore, un cittadino ucraino di 36 anni ora accusato di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.