Covid, il bollettino dell’11 novembre: 67 morti (132.618) Positivi: 106.920 (+4.061). Dimessi: 4.569. Nuovi contagi: 8.569. Pazienti in terapia intensiva: 422 (-1)

Secondo l’aggiornamento odierno dei dati del ministero della Salute sull’andamento della pandemia in Italia, nelle ultime 24 ore si sono registrati 8.569 nuovi casi, a fronte di 595.812 tamponi effettuati. 67 i decessi. Ieri i casi erano stati 7.891 con 60 decessi e 487.618 tamponi. Il tasso di positività (rapporto tra nuovi casi e tamponi eseguiti) in lieve calo all’1,4%, contro il precedente 1,6%. Il totale degli ospedalizzati in Italia è di 3.931 pazienti, con un aumento di 61 casi rispetto a ieri. Di questi, in terapia intensiva sono 422, con una diminuzione di 1 unità. In isolamento domiciliare si trovano 102.989 persone, 4.000 in più nelle ultime 24 ore. Tra dimessi e guariti si contano 4.595.897 persone, in aumento di 4.569 unità. Il totale degli attualmente positivi in Italia è di 106.920 casi, cioè 4.061 in più rispetto all’ultimo rilevamento. I deceduti in tutto sono 132.618 dall’inizio della pandemia in Italia. I casi totali sono 4.835.435 (+8.569). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 595.812, cioè 108.194 in più rispetto al giorno precedente.
EMILIA ROMAGNA – Sono 617 i nuovi contagi da coronavirus oggi 11 novembre 2021 in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 7 morti. Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 437.457 casi di positività. I 617 in più rispetto a ieri sono su un totale di 30.198 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 2%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.037.978 dosi; sul totale, 3.517.865 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Terze dosi fatte arrivate a 240.151. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 264 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 414.444. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 9.369 (+346). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 8.966 (+334), il 95,7% del totale dei casi attivi. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.644. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 40 (-1 rispetto a ieri), 363 quelli negli altri reparti Covid (+13).
CALABRIA – Sono 202 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Calabria oggi, 11 novembre, secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione. Effettuati 4.947 tamponi. Si registrano anche 117 guariti e 4 morti (per un totale di 1.462 decessi). Il bollettino, inoltre, segnala +81 attualmente positivi, +82 in isolamento, -1 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 9).
ABRUZZO – Sono 145 (di età compresa tra 2 e 87 anni) i nuovi contagi da coronavirus registrati in Abruzzo oggi, 11 novembre, secondo i dati Covid del bollettino della Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra alcun nuovo caso e resta fermo a 2566. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 79074 dimessi/guariti (+50 rispetto a ieri). Ottantadue pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 6 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 2518 (+94 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3793 tamponi molecolari (1517376 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 10592 test antigenici (1151060). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1%.
BASILICATA – Sono 25 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Basilicata oggi, 11 novembre, secondo i dati Covid del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 24 ore. Eseguiti 545 tamponi molecolari, e non si registrano decessi. I lucani guariti o negativizzati sono 19. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 25 (-1) di cui 1 in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 914 (+4).
PUGLIA – Sono 262 i nuovi contagi da coronavirus oggi 11 novembre in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 2 morti. I nuovi casi, individuati su 21.580 tamponi effettuati, sono così suddivisi per provincia: Bari: 64; Bat: 34; Brindisi: 21; Foggia: 39; Lecce: 41; Taranto: 60; Residenti fuori regione: 2; Provincia in definizione: 1. Sono 3.565 le persone attualmente positive, 155 quelle ricoverate in area non critica, 19 in terapia intensiva. I dati complessivi da inizio pandemia: 275.150 casi, 4.399.207 test eseguiti, 264.727 persone guarite, 6.858 le persone decedute.
TOSCANA – Sono 509 i nuovi contagi da coronavirus oggi 11 novembre in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 4 morti. Nella regione continua dunque ad aumentare il numero dei casi a fronte però di un maggior numero di test effettuati. Infatti i nuovi contagi registrati sono 509 su 36.741 test di cui 10.474 tamponi molecolari e 26.267 test rapidi. Ieri erano stati 418 su 26.625 test. Cala leggermente il tasso dei nuovi positivi, che oggi si attesta a 1,39% (4,8% sulle prime diagnosi), mentre ieri era 1,57% (4,7% sulle prime diagnosi). I nuovi contagi sono stati confermati 484 da tampone molecolare e 25 da test rapido antigenico, che portano il totale a 293.343 dall’inizio dell’emergenza sanitaria di Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 279.043 (95,1% dei casi totali). Sono invece 10.690 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 4,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 6.980, +2,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 295 (2 in più rispetto a ieri), di cui 24 in terapia intensiva (2 in meno). Registrati 4 nuovi decessi: un uomo e 3 donne con un’età media di 79,5 anni (1 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 1 a Siena, 1 a Grosseto).
VENETO – In Veneto oggi è stato superato il ‘muro’ dei 1.000 contagi covid giornalieri secondo i numeri del bollettino dell’11 novembre. Nelle ultime 24 ore infatti sono stati 1.077 i nuovi casi, mentre si registrano anche 5 vittime nelle ultime 24 ore, come riferisce la regione. Numeri che confermano la quarta ondata in atto, e che non si vedevano dallo scorso inverno nel pieno della terza ondata. Il totale dei positivi da inizio pandemia sale a 488.269 e sono 14.224 gli attualmente positivi. Mentre I decessi da inizio epidemia hanno raggiunto quota 11.863. Al primo posto per numero di contagi c’è la provincia di Padova, con 241 casi, segue Venezia con 198, Verona con 190, Vicenza con 188, Treviso con 152, sale il contagio anche a Rovigo, con 49 casi e Belluno, con 47. Sono 269 i pazienti ricoverati nelle aree non critiche degli ospedali (+4), e 59 (+2) quelli nelle terapie intensive.
FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 650 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 11 novembre in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 6 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 7.805 tamponi molecolari e 21.574 i test rapidi antigenici. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 19, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 127. Da inizio pandemia i morti sono stati 3.891. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 120.887 persone.
CAMPANIA – Sono 956 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 11 novembre in Campania, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 6 morti, di cui 3 nelle ultime 48 ore e gli altri nei giorni precedenti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 29.372 tamponi. In Campania sono 17 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva3 in meno rispetto al dato di ieri, e 290 i pazienti Covid in reparti di degenza, 7 in più rispetto a ieri.