Giorgia Meloni a Milano: “Le regole sui cortei devono essere uguali per tutti”

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni
Le disposizioni del governo sulle manifestazioni “non possono essere per le manifestazioni No green pass, possono essere disposizioni per le manifestazioni… I due pesi e le due misure che si usano verso chi manifesta contro i provvedimenti del governo piuttosto che verso chi manifesta a favore della sinistra sono ormai evidenti”. Lo ha detto Giorgia Meloni a margine dell’evento organizzato da Fratelli d’Italia a Milano con sindaci e amministratori locali della Lombardia. “Siamo assolutamente favorevoli a che lo Stato dia delle regole per garantire sicurezza ai cittadini però questo deve valere per tutti. Arrivare all’ipotesi di un governo che spara con gli idranti contro lavoratori in ginocchio che manifestano contro i suoi provvedimenti e poi consente, senza neanche dire niente, a migliaia di punkabbestia di ammassarsi nei rave illegali è qualcosa che credo faccia arrabbiare tutti”, ha proseguito la leader di Fdi. “Il fatto che si continui a parlare della possibilità di zone rosse come il fatto che si continui a parlare di proroga dello stato di emergenza sono un po’ incompatibili con il racconto che il governo ha fatto circa l’utilità dei provvedimenti che sta portando avanti, a partire da come è stato usato in Italia il green pass”.