Rifiuti, a Olmetto è allarme

Gli incivili non danno tregua alcuna tregua ai residenti dei quartieri più periferici della città. In questo caso riflettori e occhi puntati sull’Olmetto. Da settimane ormai i cittadini non fanno altro che segnalare e denunciare l’abbandono incontrastato di rifiuti. Una situazione estenuante che non lascia il tempo nemmeno di “respirare”. Nemmeno il tempo di segnalare agli operatori della Tekneko alcuni rifiuti abbandonati, che subito dopo aver finalmente ripulito l’area ecco che ne vengono abbandonati di “nuovi” e magari nello stesso punto appena ripulito. A denunciare più volte la situazione in cui è costretto a vivere l’intero quartiere sono “Le donne di Olmetto” che tramite una catena di messaggi e alla collaborazione reciproca provano a rimboccarsi le maniche per restituire decoro a quella che a tutti gli effetti è la loro casa. La speranza, dopo le continue denunce e segnalazioni, è ora che qualcuno finalmente possa trovare gli incivili che fanno del quartiere una vera e propria discarica abusiva e che questi vengano finalmente puniti.