Accordo tra Lazio e Puglia per il trattamento dei rifiuti prodotti nella provincia di Frosinone

Accordo tra Lazio e Puglia per il trattamento dei rifiuti prodotti nella provincia di Frosinone. Come si legge in una nota della Regione, attraverso l’intesa siglata questa mattina tra i due enti “viene autorizzato fino al 31 dicembre 2021 il conferimento di 280 tonnellate al giorno” di rifiuti indifferenziati urbani “prodotti nei Comuni del Frusinate presso gli impianti di trattamento operanti nel territorio pugliese e individuati dall’Ager Puglia. Lo smaltimento con recupero energetico – prosegue il comunicato – verrà invece effettuato nel Lazio con oneri e organizzazione a carico della società Saf”.