Covid, l’avvertimento del professor Ricciardi: “L’Italia rischia di finire come la Germania”

Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l'emergenza Covid-19 e ordinario di Igiene generale e applicata alla Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica di Roma
La Germania ha un numero “non sufficiente di vaccinati” contro Covid-19, “tanti contagi diversi morti; noi dobbiamo far in modo di avere tantissimi vaccinati, pochi casi e pochissimi morti”, ma l’Italia rischia di finire come la Germania “se non aumentiamo le prime dosi” e “non corriamo con le terze”. Così Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene all’università Cattolica di Roma, che su Twitter ha rilanciato l’appello del ministro della Sanità tedesco, Jens Spahn, ai connazionali: “Vaccinati, guariti o morti” entro la fine dell’inverno. Per accelerare con le vaccinazioni anti-Covid, prime e terze dosi, occorre “un Green pass solo per vaccinati e per chi è guarito” dal Covid.