Roma, denunciate due persone per invasione di edifici pubblici e furto di energia elettrica in Villa Gordiani

I carabinieri, a Roma, hanno denunciato per invasione di edifici e furto di energia elettrica un cittadino romeno di 30 anni e la compagna 20 enne, domiciliata nel campo nomadi di via Dei Gordiani. Al termine di una richiesta di verifica avanzata da personale dell’Inps su immobili di proprietà in via Calpurnio Fiamma, i due sono stati trovati all’interno dell’abitazione senza alcun titolo, dove avevano inoltre effettuato un allaccio abusivo alla rete elettrica, rimosso da personale Acea intervenuto sul posto. Nel corso dell’attività, l’uomo e la donna hanno autonomamente liberato l’appartamento dai propri effetti personali, consegnando ai carabinieri le chiavi.