Covid, contagi in aumento a Fiumicino. Parla il sindaco Montino: “Invito ancora una volta tutti coloro che ancora non l’abbiano fatto a vaccinarsi, per il bene della comunità”

Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino
Aumentano ancora i contagi a Fiumicino, alle porte di Roma, e il dato diventa “preoccupante”. “Cresce di 22 rispetto all’ultima comunicazione il numero di positivi nel nostro Comune, che oggi raggiunge quota 292. Un dato abbastanza preoccupante, poiché in continuo aumento”, dice il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. “Secondo i dati della Asl Rm3 – aggiunge – sono 150 le donne positive, 142 gli uomini, con un’età media di 35 anni. Il 38% dei casi totali riguarda Isola sacra e Fiumicino, il 19% Fregene, il 9% Aranova e l’8% Passoscuro. Lo ripetiamo da giorni: l’unica soluzione sono i vaccini. Mentre attendiamo le disposizioni del nostro Paese per i vaccini sui bambini dai 5 agli 11 anni, per i quali ieri l’Ema ha dato parere favorevole, e l’entrata in vigore dal 6 dicembre del Super Greenpass, invito ancora una volta tutti coloro che ancora non l’abbiano fatto a vaccinarsi, per il bene della comunità”.