Roma, viaggiava su un taxi con 2 panetti di hashish: arrestato 19enne brasiliano

Un 19enne di origine brasiliana, con precedenti, è stato arrestato a Roma dai carabinieri della stazione Ottavia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, i militari hanno notato il giovane scendere da un taxi in via Virgilio Testa con uno zaino. Il 19enne, alla vista dei carabinieri, ha subito cercato di cambiare strada e allontanarsi insospettendo i militari che lo hanno fermato per un controllo, trovandolo in possesso di 2 panetti di hashish. Quindi è stata eseguita una perquisizione a casa del 19enne trovando altri 25 panetti della stessa droga. Tutto lo stupefacente, del peso complessivo di 2,7 chili, è stato sequestrato mentre l’arrestato è stato portato in caserma.