Calcio, l’umiliante resa della Roma con le parole di Mourinho: “Avevamo un potenziale offensivo praticamente nullo”

L’Inter batte 3-0 la Roma all’Olimpico in un anticipo della 16/a giornata di serie A e, in attesa di Napoli-Atalanta, tallona il Milan che nel pomeriggio ha battuto la Salernitana. Un gol su corner di Calhanoglu ha aperto le marcature per i nerazzurri, che poi già nel primo tempo hanno dilagato con Dzeko e Dumfries.Con tante assenze importanti, la squadra di Mourinho ha opposto poco ai campioni in carica, che nella ripresa hanno solo controllato. “L’Inter è più forte di noi in condizioni normali. In condizioni non normali, è molto più forte di noi. Oggi avevamo un potenziale offensivo praticamente nullo, abbiamo avuto 3 occasioni e non abbiamo segnato”. José Mourinho analizza in maniera estremamente sintetica la netta sconfitta per 3-0 che la sua Roma ha incassato in casa contro l’Inter. “Non puoi prendere un gol come il primo e come il terzo. L’arbitro ha fatto bene, non ha influenzato certamente il risultato. Mancava un giallo a Cristante, noi siamo la squadra più indisciplinata della Serie A. Complimenti all’Inter”, dice prima di congedarsi da Dazn senza accettare domande.