Tourisma, la soddisfazione di Flavio Enei per la kermesse archeologica di Firenze

Il dott. Flavio Enei
“È sempre un piacere partecipare alla grande kermesse archeologica di Tourisma nella splendida Firenze, un appuntamento e una vetrina importante per la ricerca, la tutela e la valorizzazione del nostro immenso patrimonio archeologico e culturale”. A dirlo è il direttore del Museo civico Flavio Enei. «Abbiamo presentato al pubblico il Polo Museale Civico di Santa Marinella – continua l’archeologo – e la straordinaria area archeologica di Pyrgi e del castello di Santa Severa. Scienza, educazione e ricerca, dai nuovi allestimenti, all’attività didattica, agli scavi in corso di Castrum Novum fino alle ultime notevoli scoperte subacquee. Abbiamo raccontato il Museo del Mare e della Navigazione Antica e quello del castello di Santa Severa, a suo tempo difeso dal tentativo di privatizzazione dal comitato cittadino. Grazie a Piero Pruneti e alla sua Archeologia Viva, a Agostino De Angelis e a Desirée Arlotta, ai colleghi Valentino Nizzo e Daniele Maras e alla Soprintendente Margherita Eichberg presenti all’incontro, insieme a Paola Fratarcangeli, delegata comunale al castello di Santa Severa».