Poliziotti in azione in piazza Aldo Moro, piazza Risorgimento e nel Centro Storico

Controlli preventivi e repressivi della Polizia nelle attività commerciali, norme sanitarie e viabilità

di Alberto Sava
Pomeriggio di controllo stretto del territorio ieri a Cerveteri e Ladispoli. Lunedi di impegno preventivo intenso per la volante del commissariato ladispolano di via Vilnus, preposta dalla Polizia di Sato alla vigilanza h 24 del territorio del Comune di Ladispoli e frazioni. Inizio settimana di lavoro combinato tra gli uomini del nuovo del commissariato ladispolano e le pattuglie della Polizia di Stato civitavecchiese. Ben visibili le due volanti che ieri hanno a lungo presidiato Santa Severa ed effettuato controlli lungo il confine di asfalto dell’Aurelia che immette alla frazione marina di Santa Marinella. Lungo la costa verso a sud, sempre intorno alle 14.00, in piazza Risorgimento a Cerveteri abbiamo visto una jeep ed una volante della Polizia di Stato parcheggiate in posizione strategica. Nel perimetro del centro storico e dintorni alcune pattuglie miste, composte da quattro poliziotti, due in divisa e due in borghese, intente a controllare green pass alla clientela delle attività commerciali. Non solo controlli preventivi sanitari, ma anche altri monitoraggi presso i ristoranti e bar. Inoltre controlli alla viabilità ed alle automobili in transito nel centro storico ed in piazza Aldo Moro. Controlli alla viabilità in transito poi estesi lungo via Settevene Palo. Ricordiamo che nella vicina Ladispoli da poco meno di un mese è entrato in attività il Commissariato di Ladispoli, dove sono impiegati circa 40 agenti guidati dal vice questore dottor Zaccaria e da due commissari, un uomo ed una donna. Il Commissariato di Ladispoli garantisce, unitamente ai carabinieri della stazione dell’Arma cittadina, la prevenzione e repressione dei reati in tutto il territorio comunale. Inoltre il Commissariato PS svolge altre molteplici attività amministrative con competenza sui territori del litorale e del lago: Ladispoli, Cerveteri, Bracciano e Manziana. La Polizia di via Vilnus garantisce a Ladispoli il controllo del territorio ventiquattro ore su ventiquattro, con particolare monitoraggio dello scalo ferroviario. Nei corso dei controlli effettuati ieri a Cerveteri è stato monitorato la corretta osservanza delle norme anticovid ancora in essere. Ed ancora. Agenti in borghese hanno effettuato controlli amministrativi in otto attività commerciali del centro urbano e verificati i documenti di alcune decine di automobilisti, unitamente alla verifica dello stato d’uso e sicurezza delle rispettive autovetture. Prima dell’entrata in funzione del Commissariato della Polizia di Stato a Ladispoli, era raro vedere volanti della Polizia presidiare i centri urbani della costa in cui erano presenti solo i carabinieri, Oggi invece nel nostro territorio si avverte forte il senso di crescita della sicurezza sociale. Il nuovo presidio dello Stato a Ladispoli opera in un territorio dove i reati riconducibili alla delinquenza organizzata sono un fenomeno meno invasivo rispetto alla fascia sud del litorale laziale e romano, dove recentemente è stato richiesto l’interdizione di due Comuni per presunti reati associativi. Assicurare la sicurezza della costa nord è un compito delicato e comunque sempre pericoloso. Ricordiamo che nel territorio di Marina di Cerveteri, per esempio, il gruppo del Controllo del Vicinato svolge un ruolo di collaborazione volontaria sociale-privata importante e delicato con i carabinieri di Campo di Mare, unico presidio per la sicurezza in un territorio molto vasto, dispersivo ed intensamente abitato tutto l’anno. I reati che imperversano sul nostro territorio vanno dal furto negli appartamenti al furto di case, dallo scippo al truffe, dal commercio di droghe al riciclaggio ed altri reati e tra questi la violenza sulle donne. Oggi 8 marzo, festa della donna, previste particolari operazioni delle forze dell’ordine, in tutto il Paese, contro questo crimine profondamente odioso e contrastato in tutta la nostra penisola, da nord a sud.