Asl Roma 4 e Avis, successo di donazioni a corso Centocelle

CIVITAVECCHIA – Boom di donazioni per la giornata di raccolta sangue straordinaria organizzata dall’Avis che ha visto anche la presenza dei vertici aziendali della Asl Roma 4. Ieri, dalle 7,30 alle 22,30 a corso Centocelle l’autoemoteca dell’associazione ha accolto circa 50 donatori, raccogliendo oltre 20 litri di sangue. Sul posto il presidente dell’Avis di Civitavecchia Fabio Lisiola, il presidente di Avis Aureliana Nicoletta Iacomelli, il direttore generale della Asl Roma 4 Cristina Matranga e il direttore del dipartimento di prevenzione Simona Ursino. «Si tratta di un’iniziativa molto bella e importante, soprattutto nel periodo estivo – ha detto Matranga – è bello vedere questa collaborazione tra enti e realtà». Lisiola ha sottolineato il lavoro che c’è dietro ad eventi simili. «Ci lavoriamo per settimane e controlliamo accuratamente i donatori». Iacomelli ha concluso ribadendo che l’emergenza sangue, nei giorni scorsi anche l’assessore regionale alla Sanità D’Amato aveva lanciato un appello, viene tamponata solo grazie a questa sinergia.