Roma, turista norvegese massacrata di botte per aver rifiutato le avances di un 21enne a Campo de’ Fiori

Una turista norvegese è stata aggredita nella tarda serata di ieri nella zona di Campo de Fiori a Roma dopo avere respinto le avances di un ragazzo. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno bloccato l’aggressore, un giovane di 21 anni. Secondo una prima ricostruzione la ragazza, che era in vacanza a Roma, avrebbe rifiutato le attenzioni del 20enne che per tutta risposta l’ha picchiata violentemente rompendole il setto nasale e lasciandola a terra priva di sensi. La giovane è stata trasportata in ospedale dove le sono state riscontrate ferite guaribili i 30 giorni. Le forze dell’ordine sono riuscite a rintracciare il 20enne che è stato bloccato poco distante dal luogo dell’aggressione: per lui l’accusa è di lesioni gravi.