Roma, si è spenta a 91 anni la scrittrice Rosetta Loy

È morta nella sua casa di Roma, circondata dalla famiglia, la scrittrice Rosetta Loy. Aveva 91 anni: era nata nella Capitale il 15 maggio 1931. Aveva esordito nel 1974 con “La bicicletta”. Con “Le strade di polvere”, invece, ha vinto il Premio Viareggio e il Premio Campiello nel 1988. Scrittrice raffinata e intensa nel 2017 le era stato attribuito il Premio Campiello alla Carriera. Lo comunica all’Ansa la figlia, Margherita Loy: la morte è avvenuta ieri sera alle 20:30 per arresto cardiocircolatorio e difficoltà respiratorie. I funerali si svolgeranno martedì 4 ottobre alle 10.30 nella Chiesa di Grottarossa Santa Maria Immacolata. Sarà tumulata in Piemonte nel cimitero di Mirabello Monferrato, il paese dove è ambientato “Le strade di Polvere” e dove c’è ancora la casa del padre di Rosetta Provera Loy. Il suo ultimo libro è “Cesare”, pubblicato da Einaudi come la maggior parte delle sue opere.