Casamicciola, slitta ancora il rientro a casa per le persone allontanate dalle abitazioni

Slitta ancora il rientro a casa per le persone allontanate dalle abitazioni di Casamicciola ritenute a rischio dopo la frana del 26 novembre scorso. Il commissario per l’emergenza di Ischia, Giovanni Legnini, lo ha reso noto nel corso di una conferenza stampa al termine di una riunione del Centro coordinamento soccorsi. “All’esito di valutazioni fatte a seguito delle attività di ulteriore verifica da parte dei Vigili del fuoco e dei geologi e del contesto del rischio idrogeologico complessivo – ha spiegato Legnini – allo stato non vi sono le condizioni per revocare l’ordinanza del commissario straordinario del Comune di Casamicciola Simonetta Calcaterra di allontanamento dei cittadini. La misura di allontanamento per tutte le famiglie fino a questo momento interessate rimarrà in vigore nei prossimi giorni e per il tempo necessario per avere gli esiti degli approfondimenti. Mentre piangiamo i morti abbiamo il dovere di garantire la sicurezza dei cittadini”. Sono oltre un migliaio gli abitanti di Casamicciola interessati dall’ordinanza di allontanamento dalle abitazioni, circa 400 hanno scelto la sistemazione in albergo.  Legnini ha spiegato che saranno necessari circa 10 giorni per prendere un’ulteriore decisione sul rientro delle persone sgomberate nelle abitazioni considerate a rischio a Casamicciola.