Anzio, al “Chris Cappell” si conclude il progetto “Astronautica in Classe”

Anzio - Venerdì 16 giugno 2017, alle ore 15,00, presso il Chris Cappell College si terrà la cerimonia di chiusura del progetto “ASTRONAUTICA IN CLASSE” che ha già visto negli anni precedenti un grandissimo interesse da parte degli studenti del liceo anziate.
Nei sette incontri, tra febbraio e maggio, si sono alternati come docenti il Prof. Paolo Teofilatto, Preside della Scuola di Ingegneria Aerospaziale, il Prof. ing. Augusto Nascetti, il Prof. ing. Fabio Curti, il Gen. A.M. Francesco Di Bella, il Gen. Iaria ing. Antonino e il Prof. Lorenzo Taglieri, referente dello stesso progetto e docente di matematica e fisica presso il Liceo Chris Cappell.
Tutte le tematiche spaziali sono state trattate con altissima valenza tecnico-scientifica quali: Missioni Spaziali e loro utilizzo, Rover Spaziali, Trasmissioni Radio “Deep Space Network”, Astrobiologia, Programmazione Simulazione Esplorazioni planetarie, Analisi delle missioni spaziali. Temi questi che sicuramente hanno suscitato entusiasmo tra gli astro-studenti del Liceo.
Inoltre sono state impartite lezioni pratiche mediante la Ground Station, già da alcuni anni installata presso il Liceo grazie alla Fondazione Christian Cappelluti Onlus, in grado di poter effettuare collegamenti in tempo reale sui satelliti in transito.
I settori della ricerca e delle tecnologie aerospaziali rivestono nel mondo di oggi una enorme importanza e sono destinati ad acquisirne ancora maggiore, dato lo sviluppo e la diffusione di sempre nuove applicazioni aventi notevoli impatti sulla nostra vita di tutti i giorni. La conoscenza della complessa realtà che ci circonda tanto importante, è certamente un valore aggiunto di questo progetto, “Astronautica in Classe” che si ripeterà speriamo anche negli anni prossimi presso il Liceo “Chris Cappell College”, confermando l’Istituto quale “esempio di scuola pubblica di eccellenza”.
Un sentito ringraziamento al Dirigente Scolastico, Prof.ssa Daniela Gaspodini, ai coniugi Cappelluti e a tutto il Corpo Docente che ha reso possibile il ripetersi del progetto.
16/06/2017


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Social

Facebook

Twitter

Instagram

@quotidianolavoce

Meteo

Oroscopo

Borsa

Camera dei Deputati

Guida TV