LATINA, FARROUPILHA IN VISITA NEL CAPOLUOGO PONTINO

A rappresentare i brasiliani il neo primo cittadino Claiton Gonçalves, accompagnato dall’ Assessore alla Gestione del Governo Municipale Francis César Dobner Casali, dall’Assessore al Turismo Fabiano Andrè Piccoli, dalla Responsabile per le relazioni dei gemellaggi Mirtes Verona Vanni e dalla Prof.ssa Jacqueline Maria Corà dell’ Università UCS di Caxias do Sul. Il gemellaggio è stato istituito nel 2009 e realizzato grazie alle molteplici analogie riconosciute tra il Comune di Latina ed il Municipio di Farroupilha, tra cui le comuni origini venete dei tanti residenti, il periodo di fondazione per Farroupilha il 1934 e per Latina il 1932, la cultura del kiwi pecularietà in entrambe le città. La cittadina brasiliana è un comune di 70.000 abitanti ed è stata fondata l’11 Dicembre 1934 da tre emigrati italiani giunti in Brasile nel 1875. Oggi la popolazione di Farroupilha è composta in massima parte da gente di origine veneta. Sono tante le iniziative realizzate congiuntamente da cinque anni a questa parte: missioni economiche, presenza della Camera di Commercio di Latina alla grande manifestazione del Fenakiwi sempre a Farroupilha, un accordo di collaborazione culturale e scientifica stipulato nel 2010 tra l’Università La Sapienza e l’Università de Caxias do Sul, scambi culturali che hanno visto nel 2013 la presenta di due studenti di Latina dell’Università La Sapienza Facoltà di Economia e Commercio frequentare l’Università UCS Brasile per sei mesi, altri 2 studenti partiranno il 2 marzo 2014 alla volta dell’Università Brasiliana. E ancora, da segnalare anche la presenza attuale di uno studente dell’Università UCS di Farroupilha presso l’Università La Sapienza Facoltà di Economia e Commercio, la realizzazione della tesi di laurea sul gemellaggio Latina-Farroupilha realizzata da una studente di Latina, la realizzazione del corso di portoghese presso La Sapienza per preparare gli studenti vincitori dei bandi per il Brasile. Tante altre iniziative si sono poi susseguite nel corso di questi ultimi mesi, tutte volte ad intrecciare due culture molto vicine a discapito della distanza geografica che le divide. Per i cittadini che volessero rendere omaggio ai cugini brasiliani si ricorda il programma mercoledì 26 alle ore 10,00 presso il palazzo comunale il Sindaco Giovani Di Giorgi unitamente alla Delegata per i Gemellaggi Marilena Sovrani, al Presidente del Consiglio Nicola Calandrini e all’Assessore al Turismo G. Luca Di Cocco, accoglierà la Delegazione per i saluti Istituzionali.