mercoledì, Maggio 22, 2024

TORVAIANICA, SALVATO BAGNATE IN DIFFICOLTÀ DA SOCCORSI IMMEDIATI

L’allarme dato alle 12.00 circa dal titolare dello stabilimento “Il Nautilus“  e da alcuni bagnanti, alla sala operativa delle Capitanerie di Porto e al centralino della delemare di Torvaianica. Immediati i soccorsi messi in atto dal  primo maresciallo Giuseppe Falato comandante della Delemare, che come riferiscono i gestori degli stabilimenti balneari di marina di Ardea ha fatto prendere il largo ai bagnini con tutti i mezzi di salvataggio. Oltre a inviare sul posto da dove una motovedetta.  Un pensionato della Marina Militare in ferie ad Ardea, ci ha riferito, della rapidità dei soccorsi e della professionalità del sottocapo e di un comune che dopo poco hanno avvistato il nuotatore e riportato a riva salvo.  L’uomo come hanno riferito alcuni avventori dello stabilimento balneare giunti sul posto alla notizia di un probabile naufrago che l’uomo era noto per le sue lunghe nuotate e per il troppo tempo che restava in acqua, comunque dice uno di loro che il personale che lo ha soccorso gli ha elevato una contravvenzione anche salata tanto per restare in mare per cui per il futuro dovrà pensarci prima di portarsi fuori dalla vista del bagnino. Il pensionato  che ha assistiti a tutta l’operazione ha detto: “Speriamo che al sottocapo ed al comune qualcuno gli dia almeno un encomio, e non come spesso accade, sottocapi e comuni passano sempre in seconda fila, sono certo che il loro comandante saprà ben rappresentare in alto il coraggio e la professionalità dei due marinai”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli