ROMA, LA CORALE DI ANZIO DI ESIBISCE AL TENDASTRISCE

Anzio può dirsi orgogliosa dei propri coristi, che hanno proposto alcuni dei brani più impegnativi del proprio repertorio, ripagati da applausi più che calorosi da parte del pubblico che ha reclamato bis non previsti dal regolamento. Ad animare la serata, insieme alla corale anziate diretta dal M° Masci , coaudiuvato al pianoforte dal M° Corinna Pollastrini, il coro ” Accordi e Note” diretto dal M°Roberto Boarini, Il coro ” Artificio Vocal Ensemble” diretto dal M°Alberto De Sanctis ed il coro popolare “O Cor Vesuvian’” diretto dal M° Annamaria Caccavale. A decretare il successo della corale di Anzio anche gli apprezzamenti del M° Louis Maria Sciutto, Direttore del coro del Teatro dell’Opera di Roma, che ha riservato parole di elogio , alla Presidente Tina Bellobono, nei confronti del coro e del suo Direttore M° David Masci, anche per aver scelto un programma che ha messo in mostra le doti di una corale” corposa”, con un incipit di grande qualità, ” Jerusalem” di G. Verdi, seguito da un omaggio alla romanità con ” Stornellata Romana” e da una complessa ma briosa ” Fantasia Napoletana” . I complimenti del M° Sciutto hanno riempito d’orgoglio il cuore dei coristi , ripagandoli per il loro impegno nell’affrontare sempre nuove sfide.