asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com sekabet-giris2.com www.olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com www.faffbet.net betforward1.org www.1xbet-farsi3.com www.betforward.mobi www.1xbet-adres.com 1xbet4iran.com romabet1.com www.yasbet2.net 1xirani.com romabet.top
mercoledì, Maggio 29, 2024

LATINA, ASSESSORE DI RUBBO: “USO DEI SOLDI DELLA REGIONE PER LE SCUOLE DECISO DAI COMUNI.”

Apprendiamo, quindi, con stupore dello stanziamento da parte della stessa Regione Lazio di somme da destinare ad interventi nelle scuole: prendiamo atto positivamente di questo provvedimento e siamo già pronti a realizzare gli interventi, anche sulla base del lavoro che viene costantemente compiuto nell’apposita commissione consiliare. Apprendo con favore – continua l’assessore Di Rubbo – che le destinazione di spesa finale di tali finanziamenti venga decisa direttamente dai Comuni, per evitare la dispersione delle risorse, come è accaduto con i fondi erogati dal Governo per le scuole e che, di fatto, sono stati utilizzati per mascherare interventi da ammortizzatori sociali senza alcuna condivisione con le scuole ed i Comuni. E’, infatti, competenza istituzionale delle amministrazioni comunali provvedere alla gestione e manutenzione degli edifici scolastici, d’intesa con i dirigenti scolastici e secondo le linee stabilite dal Consiglio comunale.
Ritengo strumentale, oltre che istituzionalmente irrituale e fuorviante i sopralluoghi nelle scuole da parte di soggetti o partiti politici che non siano istituzionalmente preposti alla gestione e manutenzione degli istituti scolastici.
Qualora i dirigenti scolastici ritengano di far intervenire i partiti politici, sappiano che anche i partiti di maggioranza sono disponibili ad effettuare sopralluoghi promozionali.
Invito il PD ad attivarsi per sollecitare il Governo nazionale al fine di sbloccare dal patto di stabilità le somme destinate alle scuole, come ha avuto modo di affermare questa mattina anche il presidente nazionale dell’Anci, Piero Fassino”.
L’assessore Di Rubbo, poi, passa a descrivere gli interventi compiuti dall’Amministrazione comunale per le scuole: “Abbiamo realizzato uno specifico studio commissionato per programmare interventi di manutenzione straordinaria, un capillare studio tecnico che oggi ci consente di avere il quadro esatto degli interventi per ogni singola scuola.
Come noto, nell’anno 2014 abbiamo stanziato circa 800mila euro per manutenzione ordinaria, che rappresenta un impegno importante pari a circa il 50% del totale delle somme spese dal Comune, a testimonianza dell’attenzione verso questo tema. Sempre nel bilancio 2014 sono stati previsti circa 350mila euro per la manutenzione straordinaria, in linea con la programmazione prevista, ed è stato inoltre ripristinato il fondo di dotazione a disposizione di ogni scuola.
La volontà dell’Amministrazione comunale è chiara e con le risorse a disposizione abbiamo cercato di dare risposte alle numerose richieste che arrivano ogni giorno dai dirigenti scolastici, che ringraziamo per la collaborazione e il senso di responsabilità che dimostrano, lavorando sempre in sintonia con l’Amministrazione comunale.
Sono stati tanti gli interventi di manutenzione straordinaria effettuati nel 2014, tra cui:
1. Lavori di ristrutturazione scuola materna ed elementare Borgo Isonzo
2. Ristrutturazione interna scuola media L. da Vinci
3. Rifacimento recinzione esterna e terrazzo di copertura scuola materna B.go Santa Maria
4. Ristrutturazione interna e rifacimento terrazzo scuola elementare Borgo Santa Maria
5. Rifacimento servizi igienici scuola materna via Sezze
6. Rifacimento parte di copertura scuola media Borgo Podgora
7. Rifacimento parte di copertura scuola elementare Borgo San Michele
8) Ampliamento della scuola di via Cimarosa
9) Realizzazione della palestra della scuola di Borgo S. Michele
10) La trasformazione di alcune centrali termiche delle scuole da gasolio a gas”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli