CORI, LA COMPAGNIA ’QUARTA PARETE’ PRESENTA LO SPETTACOLO TEATRALE “ASSAGGIAMI AMORE”

Non devono aver beneficiato di un altro tipo di formazione professionale all’interno di altre istituzioni europee, e non devono aver avuto nessun tipo di impiego all’interno di istituzioni o enti europei. Le aree di attività della Fondazione sono le seguenti: Gestione della Ricerca; Condizioni Lavorative; Relazioni Industriali; EIRO (Osservatorio Europeo per le Relazioni Industriali); EMCC (Centro di Monitoraggio Europeo sul Cambiamento); Informazione e Comunicazione; Centro Informazioni e Biblioteca; Ufficio Affari Pubblici; Ufficio Stampa; Gestione dei Contenuti e Pubblicazioni; Gestione e Sviluppo del Web; Ufficio per i Servizi Operativi (gestione dei contratti e delle conferenze, gestione del programma di lavoro); Amministrazione; Finanza; Risorse Umane; Tecnologia dell’Informazione.I candidati devono appartenere ai 28 Stati membri UE e ai paesi candidati. Tuttavia, potrà essere accettata anche la partecipazione di un numero limitato di tirocinanti di paesi non-membri. Ai tirocinanti viene garantito un finanziamento di 1247 euro mensili.
Per i candidati disabili è previsto un rimborso per le spese di viaggio e un supplemento. Il finanziamento è legato a quello stanziato dalla Commissione Europea per i propri tirocini. I candidati devono possedere una conoscenza approfondita di una lingua UE e una buona conoscenza di un’altra lingua UE. Per i candidati provenienti da paesi non-UE è possibile possedere una buona conoscenza di una sola lingua UE. Dal momento che l’inglese è la lingua di lavoro principale della Fondazione, è consigliata la conoscenza di questa lingua. Ai candidati selezionati verrà richiesto di fornire una copia dei diplomi (o di certificati ufficiali di rilievo), di tutti gli studi universitari e post-universitari dichiarati nella candidatura online. Per le candidature c’è tempo fino al 27 Febbraio 2015. Per ulteriori informazioni:http://bit.ly/1yLa2HJ