venerdì, Febbraio 23, 2024

FIUMICINO, NOTA DE VECCHIS-GONNELLI SU RAZIONALIZZAZIONE MUNICIPALIZZATE

Nella delibera, che in alcuni punti sarebbe stata anche condivisibile, vi è la voce, per noi inaccettabile: risparmi sul costo del personale. Inoltre con la spending review, come è noto, si è impossibilitati a future assunzioni anche nelle società sane, e per ovviare alla mancanza di personale si usano contratti atipici, utilizzando società interinali per assumere il personale necessario o attraverso l’esternalizzazione di alcuni servizi, creando ulteriore precarizzazione.

Noi ci opporremo sempre a queste politiche che vedono sempre i tagli orizzontali e mai verticali, che chiedono sempre i sacrifici alla classe media, alle famiglie, ma non prevedono la razionalizzazione ai costi della politica. Ci teniamo a ringraziare i dipendenti e le sigle sindacali della Fiumicino tributi, per i sacrifici che stanno affrontando e per la disponibilità dimostrata ad affrontare il piano di razionalizzazione, oltre per l’ottimo servizio svolto.”

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli