domenica, Maggio 19, 2024

CALCIO, REGIONE, FOCUS SUL NUOVO GIRONE D DI PROMOZIONE

Il girone D di Promozione “per la presenza di sette campi in terra risulta difficile dal punto di vista ambientale”; si riferisce, in particolare, ai terreni di gioco dell’Arpino, del Real Cassino Terra Lavoro, del San Michele, del Suio, dell’Agora, dell’Insieme Ausonia e del Tecchiena Techna che possono creare problemi anche alle corazzate non abituate a giocare nei campi pesanti.
Per quanto riguarda la vittoria finale del campionato, De Angelis vede “favorito il Formia. Un gradino sotto il Sermoneta, poi Pro Calcio Lenola, il Calcio Sezze e qualche outsider che si potrebbe inserire come, ad esempio, l’Insieme Ausonia”.
Si sofferma, inoltre, sull’Hermada, squadra di cui è stato il direttore sportivo. “L’Hermada continua sulle basi degli scorsi anni, inserendo qualche altro tassello importante come il difensore Andrea Botta (classe ’82 ex Terracina, n.d.r.). È chiaro che i lavori previsti al campo amico, fanno perdere parte della forza che ha sempre avuto giocando in casa”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli