test
lunedì, Giugno 24, 2024

ANZIO, AL VIA LA X EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE “LUCI NEL BLU”

L’iniziativa ha l’intento di promuovere la conoscenza della natura e dell’ambiente, con particolare attenzione a quello marino, valorizzare e divulgare i problemi ambientali e dei fondali marini e promuovere lo studio, la progettazione e la realizzazione di programmi di cooperazione internazionale. Gli argomenti di carattere scientifico e medico-scientifico, storico e archeologico riguarderanno la conservazione dell’ambiente acquatico, le acque interne, lo sviluppo del turismo eco-sostenibile, l’archeologia subacquea e marittima, le specie invasive nel Mediterraneo, i cambiamenti climatici, l’ambiente marino e lo sviluppo sostenibile, la Cucina Mediterranea e sana alimentazione. Ciò accadrà durante conferenze, eventi, dimostrazioni, organizzati in diverse location e Città quali Anzio e Roma e Regioni, come nel caso dell’Umbria e della Sicilia, tenute da relatori ed esperti provenienti dai maggiori Istituti Scientifici e Culturali italiani e stranieri, come per esempio CNR e ISPRA e che vedranno il coinvolgimento delle scuole di ogni ordine e grado. Anche quest’anno ha rinnovato la disponibilità a partecipare alla manifestazione l’Unità Tecnica Antartide dell’ENEA, che l’anno scorso ha permesso il collegamento in diretta con la Stazione italo-francese Concordia a DOME C, che si trova sul plateau antartico. A “Luci nel Blu 2014” hanno partecipato circa 1600 studenti. Oltre a soddisfare le aspettative del nostro territorio di Anzi,o quest’anno la novità dell’iniziativa sono quelle di rendere itinerante il programma di diffusione culturale e scientifico. Per gli organizzatori, che hanno ormai collaudato da anni la macchina che mette in moto “Luci Nel Blu”, è di fondamentale importanza trasmettere quanto più possibile la conoscenza e la conservazione del nostro patrimonio ambientale e artistico-culturale. Altro scopo primario di “Luci nel Blu” è e rimane quello di promuovere attività, progetti, ricerche, svolti dai nostri Enti di Ricerca, certi che ciò possa dare un grande contributo di crescita e di sensibilizzazione soprattutto ai nostri giovani studenti.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli