mercoledì, Maggio 22, 2024

POMEZIA, SANZIONI PER VIOLAZIONE CODICE STRADALE: DELIBERATE DESTINAZIONI PROVENTI 2016

Agli Enti Locali spetta infatti il 50% dei proventi stimati per il 2016 in una somma di 500mila euro (totale sanzioni 1.000.000 euro). Queste le finalità individuate dall’Amministrazione a cui destinare i proventi:
– potenziamento e manutenzione della segnaletica stradale (125.000 euro);
– fornitura di automezzi e attrezzature per il Servizio di Polizia Locale (105.000 euro);
– eliminazione delle barriere architettoniche (50.000 euro);
– manutenzione delle strade comunali, installazione, potenziamento e manutenzione delle barriere e sistemazione manto stradale (70.000 euro);
– corsi didattici finalizzati all’educazione stradale nelle scuole di ogni ordine e grado (10.000 euro);
– assistenza e previdenza per il personale di Polizia Locale (48.000 euro);
– progetti potenziamento servizi controllo sicurezza urbana e sicurezza stradale, nonché servizi serali (92.000 euro).

“E’ importante – dichiara il Sindaco – che i cittadini sappiano dove vengono destinati i propri contributi economici, anche quando si tratta di sanzioni per inosservanza del codice della strada e dei regolamenti comunali. Voglio sfatare il mito delle multe che servono a far cassa.
I soldi a Pomezia li reinvestiamo per realizzare opere e potenziare i servizi.
La fondamentale attività svolta dalla Polizia Locale, oltre a garantire la sicurezza di cittadini, ciclisti, pedoni e automobilisti, consente di utilizzare i proventi delle sanzioni in importanti interventi di manutenzione delle strade, abbattimento delle barriere architettoniche e iniziative volte alla tutela della popolazione”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli