test
sabato, Giugno 22, 2024

APRILIA, L’AQUILONE DI CLAUDIO, FILM GIRATO NEL TERRITORIO SU SINDROMI ATASSICHE ARRIVA ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Il progetto è sostenuto da RaiCinema, che prossimamente manderà in onda la pellicola. Diverse scene del film sono state girate sul territorio comunale di Aprilia e presso la struttura sanitaria Villa Silvana.
Il film, per la regia di Antonio Centomani, racconta la meravigliosa sensazione di libertà e spensieratezza che si prova facendo volare un aquilone, e al tempo stesso la fragilità della vita rappresentata dal sottile filo che lo sostiene. L’idea nasce dall’incontro con l’Aisa e i ragazzi affetti da atassia, una malattia rara che colpisce migliaia di persone in Italia e nel mondo. “L’Aquilone di Claudio” è una chiara rappresentazione del disagio sociale vissuto dai familiari colpiti negli affetti più cari e delle ripercussioni che l’insorgere di una malattia come l’atassia provoca in chi si prende cura del paziente.
All’iniziativa odierna sono intervenuti il Presidente dell’Aisa Carlo Rossetti, il regista e gli attori del film. In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuto l’Assessore Vittorio Marchitti, il quale ha espresso vivo interesse e il proprio plauso per l’importante progetto dell’Aisa, associazione per lo studio delle sindromi atassiche legata al territorio di Aprilia per il progetto di realizzazione di un centro di eccellenza per la ricerca.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli