test
venerdì, Luglio 12, 2024

APRILIA, ATTIVAZIONE MENSA POVERI, RIPARTIZIONE FINANZIAMENTO REGIONALE

Il Comune di Aprilia ha utilizzato i fondi distrettuali (annualità 2014 e 2015) per la ristrutturazione dei locali da adibire a mensa, quindi per l’acquisto della strumentazione necessaria per l’allestimento delle cucine, dei servizi igienici e della sala di somministrazione del cibo.
Nella riunione del Comitato dei Sindaci del Distretto Lt 1 convocata presso l’Ufficio del Sindaco di Aprilia lo scorso 20 luglio, gli interlocutori hanno preso atto degli interventi avviati dai Comuni per l’avvio delle mense sociali dislocate sul territorio (Aprilia, Cisterna e Cori). Inoltre, al fine di garantire le necessarie risorse per l’attivazione del servizio di mensa, nella stessa sede è stata approvata la ripartizione del finanziamento regionale residuo, pari complessivamente a 75 mila euro.
“Esprimiamo soddisfazione – ha commentato l’Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli – perché il Comune di Aprilia è il primo in grado di aprire una struttura qualificabile come mensa sociale. Questi fondi residui dell’annualità 2015 ci permetteranno di avviare la sua gestione curata da associazioni di volontari. Per il prosieguo della gestione, siamo in attesa dei fondi che la Regione Lazio metterà a disposizione per questa annualità con riferimento alle misure di contrasto alla povertà. Ad oggi, per la gestione della mensa sociale abbiamo contattato i volontari della Fondazione Come Noi Onlus, alla quale il Consiglio Comunale ha destinato un terreno per la costruzione della loro mensa dei poveri. Nelle more di ciò, abbiamo avanzato un ragionamento per la gestione della mensa sociale comunale, quale rodaggio per altre attività future di questo tipo”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli