lunedì, Marzo 4, 2024

POMEZIA, LA DIFFERENZIATA RAGGIUNGE IL 65%, TASSA SUI RIFIUTI IN CALO NEL 2017

“Anche per il 2017 la TARI diminuirà per i cittadini di Pomezia – ha spiegato l’Assessore Lorenzo Sbizzera – la riduzione riguarda sia la parte fissa che quella variabile del tributo, per un risparmio che va dal 7 al 10%, e interessa sia le utenze domestiche che quelle non domestiche. Una riduzione importante che è legata saldamente all’estensione della raccolta differenziata porta a porta in tutto il territorio: nel 2017 il Comune risparmierà circa 600mila euro per il conferimento dei rifiuti in discarica, un risparmio che ci consente di ridurre notevolmente la tassa per la cittadinanza”.
“Pomezia ha raggiunto l’obiettivo del 65% di rifiuti differenziati – ha aggiunto il Sindaco Fabio Fucci – Siamo il Comune sopra i 50mila abitanti più virtuoso del Lazio in materia di gestione dei rifiuti e si vede: la Città è più pulita e i cittadini pagano meno tasse. Nel 2017 la TARI vedrà una riduzione del 7-10% per tutti, famiglie e aziende: un risultato eccezionale che dimostra con i fatti la bontà del lavoro portato avanti in questi anni. Pomezia oggi spende molto meno per conferire i rifiuti indifferenziati in discarica e ricava molto di più dalla vendita dei rifiuti differenziati come la carta. Questo grazie ai cittadini che seguono la raccolta porta a porta e che possono vedere concretamente i risultati sulla bolletta TARI”.
Per la cittadinanza è possibile monitorare la tassa sui rifiuti, così come gli altri tributi locali, attraverso il nuovo portale al cittadino per i tributi locali, servizio on line attivo 24 ore su 24 (http://v5.portaleperilcittadino.it/Home/Index?idcodiceservizio=G811 ).

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli