giovedì, Febbraio 22, 2024

REGIONE, CALCIO, GIARDINETTI: È 1-1 COL CASILINA

PRIMO TEMPO. A partire in quarta sono i padroni di casa con Tufshe che al quarto sfiora la traversa. Rispondono gli ospiti con l’apertura di Scafati per Talevi; il sette, poi, prova il traversone ma Tufshe anticipa tutti. Gli uomini di Russo si rendono pericolosi con la triangolazione tra Turcarelli e Merli; il numero dieci prova a metterla in mezzo ma Laoreti devia. Dalla bandierina Tufshe costringe D’Addio a respingerla coi pugni.
Al quarto d’ora, Scafati, da calcio d’angolo, la indirizza a Vannoli che di testa non inquadra la porta. Il gol, però, è nell’aria, e poco dopo, su corner di Salvati, Caranci di testa sblocca il risultato. Passa così in vantaggio il Casilina che sfiora il raddoppio con Salvati che entra in area ma il suo cross viene intercettato da Carboni.
Il Giardinetti tenta la reazione alla mezzora con la lunga gittata di Rosati per Bongars; il nove s’avventa sulla sfera ma non la controlla, e D’Addio può recuperarla facilmente. Rispondono gli ospiti col tentativo da fuori area di Giorgi, che trova la pronta risposta di Terrasi. Il numero uno, per un problema alla costola, lascia anzitempo il campo, sostituito da Signore.
SECONDO TEMPO. Nella ripresa, sono i padroni di casa a partire in quarta con Chikwendu che serve Merli; il dieci controlla e consegna poi la sfera a Tufshe che, dalla distanza, trafigge D’Addio. 1-1 e il Giardinetti sfiora il raddoppio prima con Merli e il suo destro poco sopra la traversa; poi al 55’ col rasoterra di Rosati che non trova il piede di Bongars.
Al 63’, gli ospiti ci provano con la punizione di Salvati; dopo vari rimpalli, la sfera arriva a Talevi che, però, non inquadra la porta.
Poco dopo, per una trattenuta su Bongars, i biancorossi ottengono una punizione; s’incarica della battuta il neoentrato Palombi, che costringe D’Addio agli straordinari. Continua il forcing del Giardinetti col traversone di Merli intercettato dall’estremo difensore ospite; la recuepra Turcarelli in area che la consegna a Rosati ma interviene Caranci. Poco dopo, servito da Turcarelli, Carboni di testa sfiora la traversa.
Il Casilina cerca il colpo del ko prima con Ruperto che supera Spoletini, entra in area ma trova la pronta risposta di Signore. In pieno recupero, col traversone di Salvati per Talevi ma l’estremo difensore non si fa sorprendere.
THE END. Dopo quattro minuti di recupero si chiudono le ostilità. Per entrambe le compagini questo è il quinto pareggio stagionale. Nel prossimo turno il Giardinetti affronterà l’Atletico Monteporzio che, per 2-1, è stato battuto dallo Scalambra Serrone; per il Casilina, invece, il prossimo avversario sarà l’Alberone, che nell’ultima domenica di Febbraio è stato sconfitto dal Colle di Fuori.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli