LATINA, SPARAGNA E SERVILLO IN CONCERTO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO

Si intitola “Taranta d’Amore” lo spettacolo che vedrà il maestro concertatore cantare, suonare e dirigere l’Orchestra Popolare Italiana dell’auditorium Parco della Musica di Roma. Sarà una grande festa, animata dall’originale ensemble di voci, organetti, strumenti a percussioni e da un ricco repertorio di serenate e balli popolari che catapulteranno il pubblico indietro nel tempo, tra festose cerimonie contadine. Sparagna farà saltare la piazza al ritmo di gighe, saltarelli, ballarelle, pizziche, tammurriate e soprattutto tarantelle, la danza che racchiude in sé il patrimonio artistico di molte popolazioni dell’area centro-meridionale dell’Italia. Il musicista di Maranola sarà affiancato sul palco da Peppe Servillo, voce ed anima degli Avion Travel, teatrante e attore impegnato, artista a tutto tondo capace di adattarsi alle forme espressive più diverse.

Per anni animatore in Salento della Notte della Taranta, Sparagna continua a portare avanti il suo progetto legato alla ricerca sulle culture popolari, su musica e danza tradizionali dello Stivale. Di “Taranta d’Amore” dice: «E’ uno spettacolo trascinante che di fatto riporta al centro della musica la grande partecipazione di festa. C’è una musica popolare come idea di comunità che partecipa, che è protagonista, non solo come espressione artistica ma come qualcosa di più profondo e condiviso. E’ questo è il motivo centrale di questo spettacolo».

Il concerto è inserito nella manifestazione “Suoni di Primavera” organizzata dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco di Latina in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno e per salutare l’inizio della nuova stagione.