LAZIO, VERIFICHE FISCALI E CONTABILI IN IPOTESI DI GESTIONE AMMINISTRATIVA DIGITALE: DOMANI CONVEGNO A CASTELPORZIANO

Ne riceviamo notizia tramite l’ufficio stampa della Guardia di Finanza, che fa sapere anche che l’evento si svolgerà presso la sede dell’Accademia GDF a Castelporziano, Roma. I lavori saranno aperti dal Gen. B. Virgilio Pomponi, Comandante dell’Accademia, e saranno moderati da Alessandro Dragonetti, Managing Partner e Head of Tax di Bernoni Grant Thornton. Nel corso della mattinata, che vedrà l’intervento di professionisti, Ufficiali della Guardia di Finanza e docenti dell’Accademia, saranno affrontati temi quali gli aspetti legali connessi alla digitalizzazione dei processi contabili e amministrativi, gli aspetti fiscali (ai fini delle imposte dirette e dell’IVA) e i profili legati alla revisione contabile. Nell’agenda dei lavori spazio anche ai controlli fiscali in presenza dell’archiviazione sostitutiva. Il convegno si concluderà con la premiazione di tre Ufficiali Allievi della GdF con una borsa di studio promossa dall’UNCAT (Unione Nazionale Camere Avvocati Tributaristi). «Si tratta di un appuntamento particolarmente significativo», afferma Alessandro Dragonetti, Managing Partner e Head of Tax di Bernoni Grant Thornton, «in quanto saranno messi a confronto i diversi punti di vista e le esperienze già in atto sulle criticità e sui vantaggi della digitalizzazione degli adempimenti fiscali e contabili, che costituisce ormai un fenomeno irreversibile anche nell’ottica del Piano Nazionale Industria 4.0». Il Generale di Brigata Virgilio Pomponi, Comandante dell’Accademia della Guardia di Finanza e padrone di casa, evidenzia che «Il legislatore ha inquadrato la digitalizzazione degli adempimenti fiscali e contabili nell’ambito di una strategia piu’ ampia, finalizzata a garantire la semplificazione fiscale e parallelamente il rafforzamento dei sistemi di controllo. L’approfondimento e il confronto su tale tematica diventa, quindi, fondamentale nel percorso di studi degli Ufficiali Allievi dell’Accademia della Guardia di Finanza, soprattutto in prospettiva del loro prossimo impiego operativo»