CERVETERI, ZITO: INVITIAMO I CITTADINI A ROTTAMARE

Lo ha detto Giuseppe Zito, Vicesindaco e Assessore alla Programmazione Economica del Comune di Cerveteri. Nel prossimo Consiglio Comunale è prevista la deliberazione di una proroga della scadenza, così come recentemente stabilito dal Governo, a venerdì 21 aprile.
La norma prevede la definizione agevolata di ogni tipo di tributo comunale (ICI, IMU, TOSAP, Pubblicità) e delle sanzioni provenienti dalla violazione del Codice della Strada.
“L’adesione alla definizione agevolata – ha spiegato il Vicesindaco Giuseppe Zito – produce un doppio vantaggio: per l’Ente, che potrà in tal modo ottenere una più agevole riscossione dei tributi comunali, senza dover sostenere costi per le procedure di riscossione coattiva, e soprattutto per i contribuenti, che potranno regolare la propria posizione nei confronti del Comune senza ulteriori aggravi”.
“Un’opportunità quindi davvero importante – prosegue il Vicesindaco di Cerveteri Giuseppe Zito – un vero e proprio salvagente”.
Si rende noto che per coloro che non aderiranno alla rottamazione, come previsto dalla Legge, si dovranno attivare le procedure di riscossione coattiva, quali il amministrativo del veicolo, l’iscrizione ipotecaria, il pignoramento dei beni mobili o presso terzi (stipendi, conti correnti, fitti di immobili).
Per ulteriori informazioni e dettagli, l’Ufficio del Tributi comunali si trova nel Parco della Legnara, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30. Maggiori informazioni sul sito http://www.comune.cerveteri.rm.it/