FIUMICINO, GALLUZZO: “FIUMICINO, UN COMUNE CHE LEGGE”

Tra l’altro ciò consentirà all’Amministrazione di partecipare ai bandi che il Centro per il libro lancerà a partire da quest’anno per attribuire finanziamenti e incentivi che premino i progetti più meritevoli in base a determinate categorie. Ricordiamo che per entrare a far parte di questo elenco, le Amministrazioni comunali devono avere dei requisiti ben precisi, come la presenza di una o più biblioteche di pubblica lettura e aver fatto negli anni tante iniziative inerenti la promozione del libro e della lettura tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni”.