APRILIA, AL VIA LA LOTTA ALLA MOROSITA’ PER IL SERVIZIO MENSA

In questi giorni, inoltre, con la collaborazione degli Istituti scolastici, sono in via di consegna le lettere di sollecito di pagamento agli utenti che alla data del 20 marzo 2017 avevano un debito superiore a 50 Euro. Le tariffe per la compartecipazione delle famiglie al pagamento del servizio mensa non hanno subito aumenti e sono differenziate per fasce ISEE, prevedendo l’esonero del pagamento per reddito zero ed un costo contenuto per le fasce più basse, con tariffe per un pasto completo a partire da 1,25 euro fino alla tariffa massima di 3,80 euro. Sono inoltre previste ulteriori riduzioni nel caso vi siano più fratelli che fruiscano del servizio.
Le famiglie che si trovassero in particolare e comprovata situazione di difficoltà economica potranno richiedere la situazione aggiornata dell’ISEE o l’ISEE corrente, ed eventualmente potranno rivolgersi ai Servizi Sociali. L’Amministrazione ritiene pertanto che vi siano gli strumenti per distinguere le situazione di effettivo bisogno dall’evasione ingiustificata del pagamento di un servizio a domanda individuale, non tollerabile proprio per motivi di equità fiscale e di rispetto di quegli utenti che correttamente provvedono, come dovuto, al pagamento del servizio mensa. Sul sito http://193.201.171.93/apriliaportalegen, accessibile anche dalla sezione “Refezione Scolastica” del sito internet istituzionale del Comune di Aprilia, www.comunediaprilia.gov.it, è possibile ad ogni utente scaricare e stampare l’attestazione delle spese sostenute per la mensa scolastica ai fini della Dichiarazione del Modello 730.